domenica 14 gennaio 2018

"Pas Dosè 2012" - Montellori

Quando penso ai grandi vini della Toscana mi vengono in mente dei grandi rossi come il Brunello di Montalcino o come quelli di Bolgheri, oppure a delle vere chicche come in Vinsanto. Non penso assolutamente allo spumante, anche perchè si tratta di una regione che non gode di una particolare tradizione spumantstica. Eppure, il mondo del vino è sempre pronto ad offrire qualche piacevole sorpresa!




Il Montellori Pas Dosè è un buon Metodo Calssico prodotto in Toscana esclusivamente con Chardonnay, quindi siamo in presenza di un Blanc de Blanc.

Secondo quanto riportato sul sito del produttore, i vigneti sono in località Montalbano a circa 500 metri s.l.m. dove la tipologia di terreno garantisce un'ottima freschezza e mineralità, le viti sono allevate a pergola per evitare l'irradiazione diretta dei grappolo.




La sboccatura avviene dopo 36 mesi sui lieviti.

Si tratta di un Pas Dosè, ciò significa che in fase di sboccatura non è stata aggiunto il liqueur d'expedition, ma del vino dello stesso tipo e quindi ne deriva un vino particolarmente secco.

Si presenta con un perlage finissimo, fatto di bollicine incredibilmente piccole. Ha un colore giallo pagliererino con dei riflessi dorati. All'olfatto presenta, oltre al caratteristico sentore di crosta di pane, dei sentori di ananas e pesca. All'analisi gustativa colpisce la spiccata acidità, decisa ma piacevole, e degli aromi di frutta fresca. 

Lo abbinerei con un antipasto di pesce come un'insalata di mare, con dei crostacei, oppure con delle linguine ai fruti di mare oppure all'astice. Ottimo anche come aperitivo. 

Temperatura di servizio consigliata: 8°C.

Moltellori Pas Dosè
Bianco IGT Metodo Classico
Fattoria Montellori
Fucecchio (Fi)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.