venerdì 9 marzo 2018

Il piacere della rasatura

A volte è sorprendente constatare quanto un piccolo cambiamento possa migliorare la qualità della vita. Fino a qualche anno fa l'appuntamento quotidiano con la rasatura rappresentava per me una vera tortura dalla quale uscivo malconcio, con la pelle irritata ed un certo grado di nervosismo poco adatto per iniziare bene una nuova giornata. Purtroppo, appartengo a quella categoria di uomini a cui la barba non si addice, forse si addicono i baffi ma non ho mai avuto il coraggio di provarli, quindi non potrei mai sottrarmi al dovere quotidiano della rasatura.

La situazione è cominciata a migliorare un bel giorno quando, quasi per caso, ho deciso di abbandonare la schiuma da barba per utilizzare un buon sapone da barba facendo uso di un pennello di tasso. Nel giro di pochi giorni i problemi di irritazione della pelle sono scomparsi! Incuriosito dai risultati ho iniziato a documentarmi, scoprendo la differenza fra un pennello e l'altro e l'universo dei saponi da barba, addirittura aromatizzati alla mandorla, al thè verde e via dicendo.


Improvvisamente quella tortura quotidiana si è rasformata in un piacere e l'entusiasmo mi ha spinto ad andare avanti.


Il passaggio successivo è stato l'abolizione dei rasoi usa e getta, bilama, trilama e tutta la sfilza ce ci propinano nella pubblicità che, fra l'altro, non costano poco, sostituiti da un Rasoio di Sicurezza Duble Edge. Tanto per intenderci un rasoio simile ad uno quelli che usavano i nostri nonni, che si aprono e ci si infila dentro la lametta. I risultati sono stati così entusiasmanti da non voler più rinunciare all'appuntamento quotidiano con il pennello, il sapone ed il rasoio!
  

Esistono Rasoi di Sicurezza di ogni tipo, caratterizzati da un diverso livello di aggressività, forma della testina ed impugnatora. Il bello è che si tratta di un oggetto che ci accompagna per tutta la vita, aspetto da non sottovalutare per chi, come me, non ama tutto ciò che è usa e getta detestando anche il caffè in capsule!

Anche di lamette ce ne sono diversi tipi ed è bello, provendole, scoprire quelle più adatte alla propria persona. Per non parlare del costo, con quello che si spende per una confezione di lamette bilama o trilama ci si acquistano le lamette per un anno intero, con la soddisfazione di usarne una nuova quasi ogni giorno.
  
   

Dopo lo strumento viene la metodologia! Questi rasoi devono essere usati con calma, tranquillità e con una certa logica che non è la stessa per tutti e che è curioso scoprire.

Fra i miei rasoio preferiti ci sono il Muhle R41 e il Merkur 37c, due rasoi moderni e semplici da usare ma anche uno splendido  Fatboy Gillette degli anni '60 dotato di ghiera per regolare l'aggressività, trovato in un mercatino ed amorevolmente retaurato.
 

Il sito www.ilrasoio.com è una vera miniera di informazioni e suggerimenti.

Buona rasatura a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.