mercoledì 7 marzo 2018

Scannabue - Torino

Scannabue è un ristorante tipico piemontese di un certo livello che si trova a Torino nella zona di San Salvario, centro della movida locale. Propone un menù molto interessante e dei menù degustazione che meritano di essere provati. 

Anche la lista dei vini è molto interessante e ricercata ed è affiancata da una valida proposta di vini serviti al calice.

Fra i primi piatti consiglio gli agnolotti al plin serviti al burro,  meritano davvero e ci si può abbinare una buona Barbera.


Un piatto che deve essere assolutamente provato è la finanziera, un piatto tipico piemontese nato nel Moedioevo di cui la prima ricetta conosciuta risale al 1455.


Si tratta di un piatto povero nato dal riutilizzo delle parti scartate durante la trasformazione dei galletti in capponi e di alcuni scarti della macellazione dei bovini. Il nome è molto curioso e sembra derivare dall'abito, chiamato proprio finanziera, indossato nel 1800 dai banchieri e dagli uomini di alta finanza che gradivano particolarmente questo piatto. Un'altra interpretazione fa risalire il nome al tributo pagato in natura dai contadini alle guardie (finanzieri) per entrare a Torino e costituito principalmente da frattaglie di pollo.

Non è un piatto facile da abbinare al un vino, specialmente per la presenza dei sottaceti, tuttavia un buon Nebbiolo non sfigura.

Un dolce curioso è il cannolo piemontese con Seirass con gelato alla crema e arance caramellate.


Il Seirass di latte o Ricotta Piemontese viene erroneamente ricondotto ad un latticino della tipologia ricotta. In effetti la sua tecnica di produzione lo fa rientrare a pieno titolo tra i formaggi, essendo il risultato della coagulazione acida e presamica del latte.

Un'esperienza da consigliare!

Scannabue
Largo Saluzzo, 25H
Torino